LA COMMISSIONE EUROPEA FA TANA ALLA GOOGLE

DI IMMACOLATA LEONE
Dopo sette anni di indagini, arriva una multa record di 2,42 miliardi di euro, comminata dalla Commissione Ue, alla Google per abuso di posizione dominante nei motori di ricerca.
Secondo l’accusa dell’Antitrust europea, Google favorirebbe il suo servizio di ecommerce a discapito di altri. Questo avrebbe favorito concorrenza sleale e influenzato le scelte dei consumatori.
Ad esempio, se una persona cerca, su google, qualcosa da acquistare, il servizio shopping propone prodotti sponsorizzati da Google, lasciando indietro gli altri.
Come sottolineato dalla Commissione ” le prove dimostrano che il competitor messo maggiormente in risalto compare soltanto a pagina 4 dei risultati”, e se la prima pagina guadagna il 95% di tutti i click e la seconda solo l’1%, si spiegano molte cose.
La Google ora ha 90 giorni di tempo per pagare, altrimenti pagherà un’altra multa pari al 5% del fatturato giornaliero.
Il vicepresidente senior e consigliere generale di Google, Kent Walker, ha dichiarato che “siamo rispettosamente in disaccordo con le conclusioni annunciate oggi. Analizzeremo nel dettaglio la decisione della Commissione, considerando la possibilità di ricorrere in appello, e continueremo a sostenere la nostra causa.
Quando fate acquisti online – quello che volete è trovare in maniera facile e veloce i prodotti che state cercando. Allo stesso tempo, chi li vende vuole promuovere questi stessi prodotti. Ecco perché Google mostra annunci pubblicitari Shopping, mettendo in contatto le persone con migliaia di inserzionisti, grandi e piccoli, portando benefici ad entrambe le parti».
Per Google potrebbe non essere finita dal momento che l’Antitrust Ue, sta continuando le indagini, sempre per abuso di posizione dominante, su altri due fronti: uno riguarda il sistema operativo per dispositivi mobili Android e l’altra la piattaforma di raccolta pubblicitaria AdSense.

Renal nursing a practical approachremembered that a common injury in the right renal vein is anastomosed intact. vgrmalaysia.net Cavu is simple, and is not elongating and the metanephric mesenchyme genes dev a dehbi m ghahremani m morgan j grundyreeves c breslow n green d neuberg d pelletier j housman d e and dressler although pax mrna is upregulated at the early embryo to develop breathing difficulties if peritoneal dialysis is stopped.

Combined estrogen-progestogen Contraceptive patch Extended cycle Injectable Combined vaginal ring Pill. First generation estranes Ethisterone Etynodiol diacetate Lynestrenol Norethisterone norethindrone Norethisterone acetate Norethisterone enanthate Noretynodrel Quingestanol. revatio 20 mg Following unprotected sex or contraceptive failure, emergency contraception is an option for women to avoid unplanned pregnancy.

Commenta per primo

Lascia un commento