USA. A OGNUNO IL SUO DISPETTO, IL PORTAVOCE SPICER SI DIMETTE

DI IMMACOLATA LEONE
 
L’irrequieto presidente americano Donald Trump, da mesi ormai impegnato a mettere una pezza alle azioni dei suoi piu fidi collaboratori soprattutto nelle inchiesta del Russiagate, oggi alle dimissioni del suo portavoce Sean Spicer, ha subito nominato Sarah Huckabee Sanders come sua sostituta.
 
Spicer, già da mesi caduto in disgrazia, nonostante il difficile ruolo di mediatore dei pensieri illuminanti del suo presidente e quindi spesso non in linea con le sue idee, si sarebbe indispettito per la nomina di Anthony Scaramucci a capo dello staff della comunicazione della Casa Bianca, che ha subito accettato.
 
L’ormai gia ex portavoce si è reso disponibile per tutte le operazioni di transazione del nuovo direttore.
Come dire, a ognuno il suo dispetto.

I am genuinely grateful to the owner of this web site who has shared this impressive article at here. viagra My programmer is trying to persuade me to move to.

Commenta per primo

Lascia un commento